Progetto di sostegno per le vittime di abusi, denunce false, errori giudiziari

By / 15 Dicembre 2016 / Attività, Iniziative, Uncategorized

       

L’iniziativa nasce per tutelare la vittima che subisce abusi sopratutto da parte delle istituzioni. Ogni singolo caso viene valutato in tutti i suoi aspetti per garantire e far riemergere la giusta sequenza dei fatti realmente accaduti.

 Il progetto è svolto da un gruppo di professionisti del settore che da diversi anni prestano servizio di ascolto per le vittime di abusi di ogni natura e genere. Offriamo sostegno e una pronta risposta a chi cerca aiuto lontano dalle logiche di omertà, situazioni di pregiudizio e sopratutto abusi commessi dalle forze dell’ordine.

Il progetto è seguito sopratutto in piena complicità con le autorità competenti al fine si stabilire per ruoli e per condizioni di causa le responsabilità vittime di fatti realmente accaduti.

E’ possibile usufruire di servizi gratuiti di ascolto specializzato per distinguere tra le diverse forme di abuso, nonché tra accuse reali e accuse fittizie e sopratutto avere informazioni tecniche e mirate.

Il progetto nasce dalla volontà di dare sostegno anche alle famiglie delle vittime e a coloro che hanno subito abusi ma che non si sono dati per vinti e non hanno accettato una verità giudiziaria che già troppe volte si è dimostrata a favore di chi tenta in tutti i modi di nascondere “di un fatto xxx” anche nel caso di impunità dietro una divisa.

Il progetto propone supporto legale, divulgare e portare a conoscenza dell’accaduto gli uffici di competenza e cede  un numero di pronto intervento.

Attenzione !! Il progetto non asseconderà nessuna iniziativa utile a comunicare pensieri o qualsiasi cosa non valutata nelle opportune sedi o svolte per danneggiare il buon nome delle forze dell’ordine o di qualsiasi altro soggetto interessato alla vicenda.

Denunciare l’accaduto non sempre è la chiave giusta, occorre supporto di esperti avvocati che tutelano la denuncia stessa perchè solo così non si è vittima di “casi routine” … una cosa scontata della vita quotidiana.

Tutti i fatti saranno valutati e soggette a regole esplicite e regole implicite da fato e volontà, manipolato ecc…

Chiedere supporto immediato è il primo passo per stare bene e dar vita ad un osservatorio operativo utile a monitorare e contrastare la situazione degli abusi di ogni natura e genere.

Al fine di svolgere le suddette attività l’associazione si avvale in modo determinante di prestazioni volontarie, dirette e gratuite dei propri aderenti.

L’associazione non  svolgerà attività diverse da quelle istituzionali ad eccezione di quelle ad esse direttamente connesse come la realizzazione di materiali informativi e la raccolta di fondi.


Progetto di aiuto per uomini  vittime delle violenze femminili e denunce false, un caso in continuo aumento.

Articoli correlati :

Vendetta per una separazione non accettata !!

È una brutta vicenda quella denunciata da Tonio Moglie, meccanico napoletano 37enne: “Sei anni fa decisi di separarmi da mia moglie perché non ne ero più innamorato – racconta -. Lei in seguito per vendetta mi denunciò per abusi sessuali sui miei quattro figli e andò a vivere con loro in una casa famiglia, dove riuscì a entrare pagando una tangente all’assistente sociale”.

Qui, potete trovare maggiori informazioni su Tonio http://it.blastingnews.com/…/papa-napoletano-non-vede-i… mentre qui la notizia dell’assistente sociale coinvolta e arrestata http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=153461

http://it.blastingnews.com/cronaca/2015/06/papa-napoletano-non-vede-i-figli-da-5-anni-il-video-appello-su-facebook-diventa-virale-00460127.html

Il padre napoletano ha ancora qualcosa da aggiungere…


Articoli correlati :

http://www.ilgiornale.it/news/politica/cinque-milioni-uomini-ogni-anno-sono-vittime-1333858.html

http://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2016/07/03/non-solo-donne-vittime-violenza-italia-milioni-uomini-molestati_c7s8dhD6ix4fow5Bi0ZSmO.html

http://it.blastingnews.com/cronaca/2016/11/sorpresa-5-milioni-di-uomini-all-anno-sono-vittime-di-donne-001268167.html

http://gossip.libero.it/focus/37258340/cinque-milioni-di-uomini-ogni-anno-sono-vittime-delle-violenze/cinque-milioni/?type=

https://www.quag.com/it/thread/54313/cinque-milioni-di-uomini-ogni-anno-sono-vittime-delle-violenze-femminili/

Cinque milioni di uomini ogni anno sono vittime delle violenze femminili from italy


Qui di seguito elenchiamo le associazioni Partner del progetto 

 

Risultati immagini per logo anas puglia

 L’ iniziativa ha il patrocinio A.N.A.S. Puglia

Associazione Nazionale di Azione Sociale

Sito ufficiale:  http://www.anasitalia.org/

Contatti 

Presidente della regione Puglia 

Luigi Favia : 3277586556

E-mail:  anaspromozionesocialepuglia@gmail.com

Altre info:  http://www.anasitalia.org/chi-siamo/

 


Sito ufficiale : http://www.art643.org/Associazione/Chi-siamo 

Contatti:
Presidente
magno@art643.org

Info
info@art643.org

Consulenze
studiolegale@art643.org

Partenariati
partenariati@art643.org

seguici su twitter
erroregiudiziario@articolo643org

Video intervista, la pubblicazione non ha scopo promozionale !

 L’iniziativa ha il precetto di informare, responsabilizzare tutti i malfattori che la legge è uguale per tutti e chi è vittima di abusi grazie al nostro supporto farà emergere la verità.  

Per maggiori delucidazioni e per conoscere avvocati, medici e altre figure resi disponibili  utili a dare il giusto supporto contattateci !


↓ CLICCANDO  SOPRA IL  VIDEO ACCEDI  AL  SITO  UFFICIALE PER VEDERE ALTRE INTERVISTE TELEVISIVE ↓



 

Non voltarti indietro

Non voltarti indietro  Un film di Francesco Del Grosso


 

Rai 1 - Intervista a Pietro Boero e Avv. Gabriele Magno

Rai 1 – Intervista a Pietro Boero e Avv. Gabriele Magno Ventotto mesi in carcere ma era un errore Tempo e denaro – Rai 1


Master in Criminalistica a Giurisprudenza “Scienza e Tecnica delle Investigazioni Forensi”

Master in Criminalistica a Giurisprudenza “Scienza e Tecnica delle Investigazioni Forensi”

Verità e Giustizia Penale. Il Contributo delle Scienze Forensi alla Riparazione degli Errori Giudiziari.
Università di Roma Tre
 
 

 

TG2 - Intervista Francesco Lena e Avv. Gabriele Magno

TG2 – Intervista Francesco Lena e Avv. Gabriele Magno

Cinque anni fa il patron dell’Abbazia Santa Anastasia Francesco Lena fu accusato di essere un prestanome dei boss. Poi, però, è arrivata l’assoluzione in tutti e tre i gradi di giudizio.
RAI TG2
 

 

 

TG1 - Il caso Fulvio Passananti

TG1 – Il caso Fulvio Passananti Accusato di rapina a mano armata in bicicletta, assolto! servizio RAI1


 

TG4 - Intervista a Giuseppe Gullotta e all' avv. Gabriele Magno

TG4 – Intervista a Giuseppe Gullotta e all’ avv. Gabriele Magno

A diciotto anni, muratore, viene arrestato e costretto a confessare l’omicidio di due carabinieri ad “Alkamar”, piccola caserma in provincia di Trapani. Giuseppe Gulotta ha vissuto ventidue anni in ca
TG4 Rete 4
 

Link info: INTERVISTA AVV. GABRIELE MAGNO

http://www.art643.org/Risorse/Ante-Litteram/ID/64/INTERVISTA-AVV-GABRIELE-MAGNO


LINK PARTNER:  http://www.art643.org/Associazione/Partners

SITO WEB PARTNER:  http://www.art643.org/


 

Media

Ogni anno in Italia 7 mila persone arrestate e poi giudicate innocenti

Ogni anno in Italia 7 mila persone arrestate e poi giudicate innocenti

Il garante dei detenuti: ridurre le misure di custodia cautelare. Gli avvocati: separare le carriere di giudici e pubblici ministeri
La Stampa

Quegli errori giudiziari che costano come una manovra

Quegli errori giudiziari che costano come una manovra

Indagini approssimative. Magistrati (e legali) che sbagliano. Innocenti in cella.
La Repubblica

Dossier Famiglia Cristiana - La Giustizia ingiusta

Dossier Famiglia Cristiana – La Giustizia ingiusta

Errori, ritardi, milioni di processi arretrati, tribunali sotto organico. Ecco come la macchina della Giustizia produce ingiustizie.
Famiglia Cristiana

Gabriele Magno: dal

Gabriele Magno: dal “Piccolo” alle “Iene”

L’avvocato, che si occupa di errori giudiziari, ha contattato gli autori della trasmissione nell’ottobre 2005 con una lettera; voleva far conoscere a tutti la storia di un suo assistito Paul Nouk à Ke
Il Piccolo d’Abruzzo

Un avvocato di Orsogna contro gli errori giudiziari

Un avvocato di Orsogna contro gli errori giudiziari

Meglio lasciar liberi dieci uomini colpevoli che arrestarne uno innocente? Il tema degli errori giudiziari è tremendamente attuale. E’ di ieri la storia di Domenico Morrone arrestato nel 1991 e condan
Il Piccolo d’Abruzzo
 

logo progetto: abusi delle forze dell’ordine, violenza sulle donne, sui bambini e sugli uomini  vittime delle violenze femminili

Attenzione !!

Il progetto non asseconderà nessuna iniziativa utile a comunicare pensieri o qualsiasi cosa non valutata nelle opportune sedi o svolte per danneggiare il buon nome delle forze dell’ordine o di qualsiasi altro soggetto interessato alla vicenda.

L’iniziativa ha il precetto di sensibilizzare, informare e far responsabilizzare tutti i malfattori.

La Legge è uguale per tutti e chi è vittima di abusi anche grazie al nostro supporto farà emergere la verità.  

Per maggiori delucidazioni e per conoscere i nostri avvocati, medici e altre figure resi disponibili  e utili a dare il giusto supporto a questo progetto contattateci !

Per privacy, come primo contatto occorre presentarvi ed esporre molto brevemente il problema al nostro indirizzo e-mail: feellifenoci@live.it  un nostro esperto successivamente vi contatterà per offrire il suo supporto. 

About Author

massimo

Back to Top
error: Content is protected !!